CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. AMBITO di applicazione e finalità

1.1. L'azienda SECONDFLOR commercializza fiori e piante stabilizzati. Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le "CGV") si applicano a qualsiasi offerta di vendita, vendita o ordine di fiori e piante stabilizzate a scopo decorativo (di seguito i "Prodotti") concluso tra SECONDFLOR e qualsiasi acquirente professionale situato in Francia e/o all'estero (di seguito il "Cliente/i") attraverso il sito web www.secondflor.com (di seguito il "Sito"). Le CGV costituiscono l'unica base per la negoziazione commerciale ai sensi dell'articolo L.441-1 del Codice del Commercio e sono a disposizione di qualsiasi Cliente che ne faccia richiesta.
1.2. Le presenti CGV annullano e sostituiscono tutte le CGV precedenti. I contratti stipulati e gli ordini inoltrati a SECONDFLOR sono soggetti alle presenti CGV, che possono essere integrate da condizioni speciali in conformità alle normative vigenti. L'invio di un ordine implica l'accettazione integrale e senza riserve delle presenti CGV da parte del Cliente.
1.3. SECONDFLOR si riserva il diritto di modificare le presenti CGV e ne informerà il Cliente con qualsiasi mezzo. In tal caso, le modifiche si applicheranno a qualsiasi ordine di Prodotti effettuato dopo le informazioni fornite da SECONDFLOR al Cliente.
1.4. Nessuna condizione generale di acquisto o condizione speciale può, se non formalmente accettata per iscritto da SECONDFLOR, prevalere sulle presenti CGV. I documenti quali: documenti commerciali, cataloghi, pubblicità, listini prezzi non espressamente menzionati nelle condizioni speciali, che costituiscono informazioni puramente indicative e non contrattuali, non fanno parte del contratto.
1.5. Eventuali tolleranze da parte di SECONDFLOR, di qualsiasi frequenza o durata, all'applicazione delle presenti CGV non potranno essere considerate come una modifica, una soppressione e/o una rinuncia espressa o tacita alle clausole e agli obblighi qui previsti.

2. CARATTERISTICHE e condizioni di utilizzo dei Prodotti

2.1. I Prodotti e le loro caratteristiche essenziali sono descritti nella documentazione commerciale (schede tecniche, fotografie, in particolare) presente sul Sito. Le fotografie dei Prodotti non sono contrattuali e non riflettono accuratamente i colori, le tonalità e le dimensioni dei Prodotti ordinati dal Cliente.
2.2. SECONDFLOR si riserva il diritto di apportare ai Prodotti le modifiche, le aggiunte, le sostituzioni o le eliminazioni che riterrà necessarie, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo. SECONDFLOR non fornisce alcuna garanzia di stock di Prodotti al Cliente.
2.3. I prodotti sono conformi alla legislazione europea in vigore e agli standard applicabili in Francia.
2.4. Il Cliente è responsabile della conservazione dei Prodotti, della loro manipolazione e del loro utilizzo una volta consegnati da SECONDFLOR. Il Cliente si impegna in particolare a rispettare rigorosamente le raccomandazioni d'uso formulate da SECONDFLOR sul Sito.
2.5. SECONDFLOR non potrà essere ritenuta responsabile dal Cliente in caso di stoccaggio dei Prodotti non conforme alle norme applicabili o nel caso in cui il Cliente non osservi le precauzioni d'uso indicate da SECONDFLOR.

3. REGISTRAzione

3.1. Ogni Cliente ha la possibilità di registrarsi al primo accesso al Sito per creare un conto (di seguito "Conto").
3.2. Per creare un conto, il Cliente deve fornire le varie informazioni necessarie al trattamento degli ordini (ragione sociale, utilizzo del prodotto, nome, cognome, telefono cellulare, indirizzo e-mail, indirizzo postale) e deve scegliere una password. Qualsiasi registrazione incompleta non sarà convalidata, cosa che il Cliente riconosce e accetta. Il Cliente riceverà all'indirizzo e-mail indicato una e-mail di conferma della sua registrazione.
3.3. L'indirizzo e-mail e la password costituiscono gli identificativi del Cliente.
Le informazioni che il Cliente fornisce a SECONDFLOR durante la registrazione devono essere complete, accurate, aggiornate, sincere e non fuorvianti. SECONDFLOR si riserva il diritto di chiedere al Cliente di confermare, con qualsiasi mezzo appropriato, la sua identità, la sua idoneità e le informazioni fornite.
Il Cliente è informato e accetta che le informazioni inserite ai fini della creazione o dell'aggiornamento del suo Conto costituiscono la prova della sua identità. Le informazioni inserite dal Cliente sono vincolanti per quest'ultimo non appena vengono convalidate. Il Cliente si impegna ad aggiornare tutte le informazioni necessarie ai fini dell'identificazione.
3.4. Il Cliente è l'unico responsabile dell'uso dei suoi identificativi o delle azioni intraprese tramite il suo Conto.
Nel caso in cui un Cliente divulghi o utilizzi le sue credenziali in modo contrario alla loro destinazione, SECONDFLOR può interrompere l'accesso all'Conto senza preavviso o risarcimento. Qualsiasi accesso e azione effettuata dall'Conto di un Cliente si presume effettuata da tale Cliente. SECONDFLOR non sarà responsabile in caso di usurpazione dell'identità di un Cliente.
In caso di perdita, appropriazione indebita o utilizzo non autorizzato degli identificativi del Cliente, quest'ultimo si impegna a comunicarlo immediatamente a SECONDFLOR utilizzando il modulo di contatto: https://www.secondflor.com/it/contatto.
3.5. La registrazione del Cliente comporta automaticamente l'apertura di un Conto a suo nome, che gli consente di :
- consultare e gestire gli ordini effettuati sul Sito;
- aggiornare le informazioni personali e gli indirizzi;
- consultare le note di credito e i buoni sconto ottenuti.
Il Cliente può collegarsi al proprio Conto per modificare la password. Si raccomanda al Cliente di modificare regolarmente la propria password.
3.6. Il Cliente può chiudere il proprio Conto in qualsiasi momento inviando un'e-mail tramite il modulo di contatto. SECONDFLOR procederà quanto prima alla disattivazione dell'Conto e invierà al Cliente un'e-mail di conferma della chiusura. La chiusura di un Conto presuppone che gli Ordini in corso siano stati consegnati e che il Cliente sia in regola con i pagamenti. SECONDFLOR si riserva il diritto di chiudere un Conto che non soddisfa i requisiti sopra citati.

4. ORDINE e accettazione

4.1. Gli ordini (di seguito gli "Ordini") di Prodotti sono effettuati direttamente sul Sito tramite l'Conto del Cliente. SECONDFLOR non fornisce campioni di prodotti.
4.2. Una volta selezionati e aggiunti i prodotti al carrello, il Cliente deve cliccare sul carrello e verificare la correttezza del contenuto dell'Ordine (in particolare la quantità, le caratteristiche e i riferimenti dei Prodotti ordinati, l'indirizzo di fatturazione, il metodo di pagamento e il prezzo) prima di convalidare il contenuto.
Una volta che il Cliente ha convalidato il contenuto del carrello e si è identificato/registrato, gli verrà chiesto di compilare le informazioni relative all'indirizzo di consegna e al metodo di consegna. Il segno (*) indica i campi obbligatori che devono essere compilati affinché l'Ordine del Cliente sia elaborato da SECONDFLOR.
Il Cliente potrà quindi procedere al pagamento dei Prodotti secondo la modalità di pagamento prescelta, seguendo le istruzioni presenti sul Sito e fornendo tutte le informazioni necessarie per la fatturazione. Si precisa che il Cliente non potrà procedere al pagamento senza aver preventivamente accettato senza riserve le presenti CGV.
4.3. All'indirizzo e-mail fornito dal Cliente viene inviato un'e-mail di conferma che riporta il numero d'ordine e i dettagli del/i Prodotto/i ordinato/i.
La fattura viene inviata automaticamente per e-mail al Cliente e può essere scaricata dallo spazio online del Cliente.
4.4. L'evasione dell'ordine è subordinata alla disponibilità fisica dei Prodotti. L'indisponibilità di un Prodotto è indicata nella pagina del Prodotto in questione. Se, nonostante gli sforzi di SECONDFLOR, un Prodotto risulta non disponibile dopo che il Cliente ha effettuato un Ordine, SECONDFLOR informerà il Cliente via e-mail il prima possibile e il Cliente riceverà automaticamente una nota di credito per un importo equivalente al Prodotto inizialmente ordinato e che risulta non disponibile.
SECONDFLOR non potrà essere ritenuta responsabile in caso di indisponibilità materiale, temporanea o permanente dei Prodotti ordinati dal Cliente. SECONDFLOR si riserva il diritto di annullare o rifiutare un Ordine. Il Cliente non può richiedere alcuna consegna forzata o richiesta di risarcimento danni.

5. MODIFICA - Annullamento - Restituzione

5.1. Qualsiasi modifica o sospensione del contratto richiesta dal Cliente sarà soggetta all'accettazione espressa di SECONDFLOR e formalizzata da un accordo scritto, che terrà conto dei costi e dei ritardi aggiuntivi che ne derivano.
5.2. Il Cliente non può annullare alcuna vendita a titolo definitivo una volta che l'Ordine è in fase di preparazione. Qualsiasi richiesta di cancellazione deve essere effettuata tramite il modulo di contatto. Se la richiesta viene accettata, SECONDFLOR annullerà l'Ordine.
5.3. SECONDFLOR non accetta resi o cambi di Prodotti.

6. PREzzi

6.1. I prezzi sono espressi in euro, "franco magazzino SECONDFLOR" e al netto di tasse, spese di trasporto, assicurazione e imballaggi specifici che possono variare a seconda del paese di spedizione. L'eventuale esenzione dall'IVA deve essere richiesta al momento dell'Ordine e a tal fine il Cliente si impegna a fornire un numero di partita IVA intracomunitaria valido. Il Cliente rinuncia a richiedere a SECONDFLOR il rimborso dell'IVA.
6.2. Se non è stato concordato in anticipo un prezzo specifico, il prezzo finale relativo ai Prodotti sarà fatturato attenendosi al prezzo indicato il giorno dell'ordine sul Sito. SECONDFLOR si riserva il diritto di modificare i propri prezzi in qualsiasi momento. Le spese di spedizione addebitate saranno indicate nella conferma d'ordine. Le modifiche, in particolare le cancellazioni di articoli, non possono in alcun caso comportare consegne forzate o richieste di risarcimento danni.
6.3. Per qualsiasi richiesta di fabbricazione di un prodotto specifico non incluso nel catalogo SECONDFLOR, SECONDFLOR elaborerà e comunicherà al Cliente un'offerta adeguata alle specifiche indicate nel capitolato d'oneri redatto dalle parti.
6.4. Qualsiasi tassa, dazio o altro servizio da pagare, in applicazione della normativa francese o di quella di un paese importatore o di un paese di transito, sarà a carico del Cliente.

7. PAGAmento

7.1. Il pagamento dell’importo totale è dovuto a partire dall'ordine. Il pagamento dei Prodotti viene effettuato online sul sito con le seguenti modalità
- con carta bancaria (CB, Eurocard e Visa) tramite il provider di pagamento STRIPE (https://stripe.com/en-fr/legal/ssa). Il pagamento viene effettuato direttamente sui server sicuri di STRIPE e i dati bancari del Cliente non passano attraverso il Sito. Le coordinate bancarie comunicate durante il pagamento sono protette da un processo di crittografia SSL (Secure Socket Layer). In questo modo, questi dati non sono accessibili a terzi. La preparazione dell'ordine viene attivata non appena il pagamento viene accettato dal fornitore di servizi di pagamento.
- tramite bonifico bancario per qualsiasi ordine superiore a 200€ IVA esclusa. Le coordinate bancarie vengono fornite al Cliente al momento dell'ordine. La ragione sociale del Cliente e il numero d'ordine devono essere indicati nell'intestazione del bonifico bancario. I Prodotti dell'ordine sono riservati per un periodo massimo di 7 giorni dalla conferma dell'ordine da parte della società SECONDFLOR. Il superamento di questo periodo comporta automaticamente l'annullamento dell'ordine. Le spese bancarie eventualmente richieste dalla banca del Cliente sono esclusivamente a carico del Cliente. La ricezione del bonifico da parte di SECONDFLOR dà il via alla preparazione dell'ordine.
7.2. SECONDFLOR si riserva il diritto di verificare la validità del pagamento, prima dell'invio dell'Ordine, con tutti i mezzi necessari.
7.3. In caso di incidente di pagamento, il Cliente dovrà contattare SECONDFLOR per pagare l'Ordine con qualsiasi altro mezzo di pagamento valido accettato da SECONDFLOR entro 48 ore dal verificarsi dell'incidente. In caso contrario, l'Ordine sarà annullato e la vendita automaticamente interrotta.
7.4. Ove applicabile, in caso di inadempimento o di ritardo nel pagamento, il Cliente sarà tenuto, per legge e senza pregiudizio di eventuali richieste di risarcimento danni, a pagare una penale sulle somme arretrate pari a dieci (10) volte il tasso di interesse legale in vigore e a versare un'indennità forfettaria di quaranta euro (40 euro) per le spese di riscossione alle condizioni previste dagli articoli L. 441-10 e D.441-5 del Codice di Commercio francese. Quando i costi di recupero sostenuti sono superiori all'importo di questo compenso fisso, SECONDFLOR può richiedere un compenso aggiuntivo, previa giustificazione.
Qualsiasi ritardo nel pagamento di una scadenza comporterà, se SECONDFLOR lo riterrà opportuno, la decadenza del termine contrattuale e la totalità delle somme dovute diventerà immediatamente esigibile.
7.5. Conformemente alle disposizioni dell'articolo L. 442-1 del Codice di Commercio, il Cliente si astiene formalmente da qualsiasi pratica consistente nel sospendere i pagamenti, nell'addebitare automaticamente o nel fatturare automaticamente a SECONDFLOR somme che non sono state da lui espressamente riconosciute come dovute sotto la sua responsabilità.
Il fatto che SECONDFLOR si avvalga dell'una o dell'altra di queste disposizioni non la priva del diritto di applicare la clausola di riserva di proprietà di cui all'Articolo 9.

8. CONsegna

8.1. L'area di consegna comprende : Francia metropolitana, Monaco, Germania, Belgio, Austria, Italia, Irlanda, Spagna, Portogallo, Lussemburgo, Paesi Bassi, Croazia, Grecia, Bulgaria, Ungheria, Danimarca, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Slovenia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia e Svezia. Sono escluse dall'offerta tutte le isole (tranne la Corsica) e le aree al di fuori del continente europeo.
8.2. I Prodotti vengono inviati all'indirizzo o agli indirizzi di consegna che il Cliente avrà indicato durante il processo d'ordine. Le consegne vengono effettuate secondo l'Incoterm CCI 2020, DDP, salvo accordi specifici tra le parti. I rischi, così come i costi, saranno trasferiti al Cliente in base all'Incoterm CCI 2020 applicabile e nonostante la clausola di riserva di proprietà prevista di seguito.
8.3. Verrà inviata una e-mail al momento dell’invio dell’ordine, all’indirizzo indicato dal Cliente in fase di registrazione.
8.4. Al momento dell'Ordine, SECONDFLOR indicherà al Cliente le possibili opzioni di spedizione dei Prodotti acquistati e i tempi di consegna indicativi. Le spese di spedizione sono calcolate in base al metodo di consegna e all'indirizzo di consegna. I dettagli delle condizioni di consegna sono riportati sul Sito al seguente indirizzo: https://www.secondflor.com/it/content/27-livraison.
8.5. I tempi di consegna indicati al momento della conferma dell'ordine sono puramente indicativi e non sono garantiti.
In ogni caso, la consegna entro i termini potrà avvenire solo se il Cliente è in regola con tutti gli obblighi nei confronti di SECONDFLOR. I ritardi nella consegna non comportano l'annullamento o la modifica del contratto e non danno luogo all'attribuzione di danni o penali.
8.6. Lo stato e l'assenza di difetti apparenti dei colli consegnati devono essere verificati dal Cliente al momento della consegna, prima che egli consegni la merce al vettore. In caso di danni, colli danneggiati o qualsiasi altro problema di consegna, il Cliente dovrà (i) menzionare le sue riserve sulla bolla di consegna del vettore e (ii) informare SECONDFLOR immediatamente e al più tardi entro 48 ore per iscritto, inviando la bolla di consegna del vettore con l'indicazione delle riserve, in modo che SECONDFLOR possa agire nei confronti del vettore nei modi e nei tempi previsti dall'articolo L.133-3 del Codice di Commercio francese. In caso contrario, si ritiene che il Cliente abbia accettato la consegna dei Prodotti senza riserve.
Il Cliente dovrà fornire ogni giustificazione sulla realtà dei difetti osservati, riservandosi SECONDFLOR di procedere, direttamente o indirettamente, a qualsiasi osservazione e verifica.
8.7. Nel caso in cui venga accertata la responsabilità del Cliente per la mancata consegna dei Prodotti alla data concordata, il Cliente dovrà sostenere i costi dettagliati sul Sito al seguente indirizzo: https://www.secondflor.com/it/content/27-livraison.
8.8. Le consegne sono accompagnate, ove applicabile, da qualsiasi materiale pubblicitario (brochure, soluzioni di merchandising, ecc.) utile alla commercializzazione dei Prodotti.

9. RISERVA di proprietà

9.1. SECONDFLOR conserva la piena proprietà dei beni oggetto del contratto fino all'effettivo pagamento dell'intero prezzo in linea capitale e accessori. Il mancato pagamento di una delle rate può comportare il recupero della merce.
9.2. Il Cliente dovrà adottare tutte le misure necessarie per identificare i Prodotti e adottare tutte le misure di difesa per rendere noto il diritto di proprietà di SECONDFLOR in caso di sequestro o rivendicazione da parte di terzi. Il Cliente dovrà informare immediatamente SECONDFLOR di qualsiasi evento che possa influire sull'applicazione della presente clausola di riserva di proprietà in condizioni normali.
9.3. In caso di mancato pagamento alla scadenza, SECONDFLOR potrà avvalersi del proprio diritto di proprietà dopo una lettera di messa in mora inviata al Cliente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, rimasta infruttuosa entro 8 (otto) giorni dal suo ricevimento. In tal caso, i Prodotti saranno restituiti a SECONDFLOR, a spese e rischio del Cliente, senza che ciò pregiudichi l'esercizio di qualsiasi altro diritto da parte di SECONDFLOR. Si presume che i Prodotti in stock presso il Cliente siano quelli non pagati. Tuttavia, dal momento della fornitura o della consegna in un luogo concordato, il Cliente si assume la responsabilità di qualsiasi danno che tali merci possano subire o causare.

10. IMPREVEDIBILITÀ e cause di forza maggiore

10.1. Nel caso in cui si verifichi un evento al di fuori del controllo delle parti che comprometta l'equilibrio del contratto in misura tale da rendere l'esecuzione degli obblighi gravemente pregiudizievole per una delle parti, ciascuna parte ne informerà l'altra senza indugio e le parti concordano di negoziare in buona fede la modifica del presente contratto. In caso di rifiuto o di mancata rinegoziazione, le parti possono concordare la risoluzione del contratto, alla data e alle condizioni da loro stabilite, o chiedere al giudice di comune accordo di adeguarlo ai sensi dell'articolo 1195 del Codice Civile. Se non si raggiunge un accordo entro un periodo di tempo ragionevole, il giudice può, su richiesta di una parte, rivedere il contratto o risolverlo, alla data e alle condizioni che stabilirà.
10.2. Nessuna delle parti del contratto può essere ritenuta responsabile per il ritardo o l'inadempimento di una qualsiasi delle obbligazioni previste dal contratto se tale ritardo o inadempimento è l'effetto diretto o indiretto di un caso di forza maggiore ai sensi dell'articolo 1218 del Codice Civile e in particolare catastrofi naturali, inondazioni, incendi in tutti o in parte dei locali di SECONDFLOR o dei propri fornitori, scioperi di tutto o parte del personale di SECONDFLOR o dei propri fornitori, embarghi, restrizioni governative e/o legali, malfunzionamenti nei mezzi di trasporto e/o nei mezzi di approvvigionamento dei Prodotti e/o delle materie prime da parte di SECONDFLOR o dei propri fornitori Ciascuna parte dovrà informare l'altra parte, senza indugio, del verificarsi di un caso di forza maggiore di cui è a conoscenza e che, a suo avviso, potrebbe influire sull'esecuzione del contratto. Le parti si consulteranno al più presto per esaminare in buona fede le conseguenze delle cause di forza maggiore e valutare di comune accordo le misure da adottare. Se tali eventi si protraggono per più di due mesi, SECONDFLOR o il Cliente possono risolvere il contratto.
Nel caso in cui un evento di forza maggiore e/o le sue conseguenze si protraggano per più di sessanta (60) giorni consecutivi di calendario, ciascuna delle parti potrà recedere dalla vendita mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, senza alcuna responsabilità per entrambe le parti.

11. PROPRIETÀ intellettuale e riservatezza

11.1. Il Cliente è espressamente informato del fatto che i Prodotti fabbricati e commercializzati da SECONDFLOR nonché il Sito e le fotografie dei Prodotti pubblicate sul Sito sono suscettibili di essere protetti da un insieme di diritti di proprietà intellettuale e/o industriale ai sensi del Codice della Proprietà Intellettuale e in particolare, senza che tale elenco sia esaustivo: brevetti, disegni e modelli, marchi, loghi, diritti d'autore, segni distintivi, know-how, che appartengono nella loro totalità a SECONDFLOR (di seguito "Diritti di Proprietà Intellettuale").
Di conseguenza, e salvo specifico, espresso e preventivo consenso di SECONDFLOR, il Cliente si asterrà dall'utilizzare, riprodurre, distribuire, sfruttare, modificare, correggere e/o violare in qualsiasi modo, anche tramite terzi, i Diritti di Proprietà Intellettuale di SECONDFLOR. Si conviene espressamente che le Fotografie dei Prodotti non potranno essere utilizzate pubblicamente dal Cliente.
11.2. Le parti si impegnano reciprocamente a rispettare un obbligo generale di riservatezza su tutte le informazioni riservate, orali o scritte, di qualsiasi tipo e su qualsiasi supporto scambiate nell'ambito della preparazione e dell'esecuzione del contratto, ad eccezione delle informazioni generalmente note al pubblico o che diventeranno note solo per colpa o atto del Cliente. Le parti si impegnano ad adottare tutte le misure necessarie per garantire il rispetto di tale obbligo di riservatezza, per tutta la durata del contratto e anche cinque (5) anni dopo la sua scadenza, e si impegnano a garantire il rispetto di tale obbligo da parte di tutti i loro dipendenti e subappaltatori o altri contraenti.

12. RESPONSABILITÀ - Conformità - Difetti nascosti - Reclami

12.1. Responsabilità
12.1.1.
La responsabilità di SECONDFLOR è strettamente limitata al rispetto delle specifiche contrattuali. La responsabilità di SECONDFLOR è limitata ai danni materiali diretti causati al cliente in seguito a difetti imputabili a SECONDFLOR nell'esecuzione del contratto.
SECONDFLOR non è tenuta a risarcire i danni immateriali o indiretti (quali: perdita di esercizio, profitto, possibilità, perdita commerciale, mancato guadagno) o le conseguenze dannose di errori commessi dal Cliente o da terzi in relazione all'esecuzione del contratto.
12.1.2. Il Cliente è responsabile del rispetto della legislazione e dei regolamenti applicabili alla sua attività. SECONDFLOR non potrà essere ritenuta responsabile in caso di mancato rispetto da parte del Cliente delle norme applicabili alla sua attività. Il Cliente si impegna a tenere indenne SECONDFLOR da qualsiasi reclamo, costo o danno derivante da un uso anomalo, improprio o non conforme dei Prodotti, da negligenza o da qualsiasi violazione delle presenti CGV da parte del Cliente.
12.1.3. In nessun caso la responsabilità contrattuale di SECONDFLOR, in applicazione delle presenti CGV, potrà superare l'importo delle somme pagate o da pagare da parte del Cliente per l'acquisto del Prodotto in questione.


12.2. Conformità
12.2.1.
Al momento del ricevimento dei Prodotti, l'Acquirente deve verificare a proprie spese la conformità della natura e della quantità dei Prodotti consegnati rispetto all'ordine, nonché l'assenza di qualsiasi difetto apparente.
Qualsiasi contestazione, reclamo o riserva relativa alla non conformità dei Prodotti consegnati deve essere effettuata tramite la scheda "Reclamo di qualità" entro 16 giorni lavorativi per la Francia e 19 giorni lavorativi per gli altri Paesi dalla data di spedizione dei Prodotti.
12.2.2. In caso contrario, la consegna sarà considerata conforme all'ordine, sia per qualità che per quantità, fermo restando che nessun reclamo sarà preso in considerazione da SECONDFLOR dopo l'utilizzo dei Prodotti.


12.3. Garanzia per difetti occulti
12.3.1.
In applicazione degli articoli 1641 e seguenti del Codice Civile, SECONDFLOR è tenuta alla garanzia per i vizi occulti del Prodotto venduto che lo rendano non idoneo all'uso cui è destinato, o che riducano tale uso a tal punto che il Cliente non lo avrebbe acquistato, o avrebbe pagato un prezzo inferiore, se ne fosse stato a conoscenza.
12.3.2. I difetti occulti per i quali può essere applicata la garanzia dei Prodotti venduti da SECONDFLOR devono esistere al momento del trasferimento dei rischi. Di conseguenza, per ottenere una nota di credito o un rimborso totale o parziale a discrezione di SECONDFLOR, il Cliente dovrà fornire qualsiasi giustificazione sulla realtà e sull'esistenza dei difetti occulti constatati prima del trasferimento dei rischi e della loro conoscenza da parte di SECONDFLOR il giorno della vendita.
12.3.3. SECONDFLOR è responsabile dei difetti occulti nelle condizioni sopra definite solo se il Cliente ha immagazzinato, commercializzato e utilizzato i Prodotti in modo normale e in conformità alle raccomandazioni di SECONDFLOR.


12.4. Reclami
12.4.1.
Qualsiasi reclamo da parte del Cliente, anche per i motivi di cui sopra, deve essere effettuato tramite la scheda "Reclamo di qualità" dell'Conto cliente.
Qualsiasi reclamo del Cliente presentato tramite la scheda "Reclamo di qualità" deve:
- essere accompagnati dai riferimenti e dalle quantità dei Prodotti interessati;
- essere accompagnate da foto di tutti i Prodotti interessati che illustrino i danni/le anomalie;
- riguardano esclusivamente i Prodotti, ad esclusione del loro imballaggio o confezione;
- essere inviati entro i termini sopra indicati.
Se le regole di cui sopra non vengono rispettate, il reclamo del Cliente non sarà trattato da SECONDFLOR.
12.4.2. Nell'ambito del reclamo sulla qualità, il Cliente si impegna a rispondere alla corrispondenza di SECONDFLOR entro un termine massimo di quindici (15) giorni. In caso contrario, SECONDFLOR si riserva il diritto di chiudere la domanda del Cliente.
12.4.3. Dopo l'esame e in caso di accettazione del reclamo da parte di SECONDFLOR, SECONDFLOR proporrà una soluzione adeguata. Quando SECONDFLOR formula una proposta di risarcimento, il Cliente può optare per un rimborso entro un massimo di quindici (15) giorni tramite il mezzo di pagamento utilizzato per l'Ordine o per una nota di credito che sarà inviata per e-mail.

13. DATI personali

13.1. SECONDFLOR potrà trattare i dati personali del Cliente o dei suoi rappresentanti persone fisiche ai fini dell'evasione degli ordini, dell'esecuzione dei contratti di vendita dei Prodotti, dell'invio di informazioni commerciali se il Cliente ha scelto espressamente questa opzione per la gestione dei rapporti con i clienti e la tenuta della contabilità.
13.2. SECONDFLOR dichiara di rispettare e di impegnarsi a rispettare la normativa sui dati personali in vigore in Francia, in particolare il regolamento europeo sulla protezione dei dati del 27 aprile 2016 (RGPD) modificato dall'ordinanza del 12 novembre 2018 e dal decreto n. 2019-536 del 29 maggio 2019 preso per la sua applicazione e la legge modificata sull'informatica e le libertà del 6 gennaio 1978.
13.3. L'informativa sulla privacy di SECONDFLOR è disponibile al seguente indirizzo: https://www.secondflor.com/it/content/26-Informativa-sulla-privacy.

14. LEGGE applicabile e foro competente

14.1. La legge applicabile è quella francese. Sono espressamente escluse le disposizioni della Convenzione di Vienna dell'11 aprile 1980 sulla vendita internazionale di merci.
14.2. Le Parti si impegnano a cercare di risolvere le loro controversie in via amichevole prima di adire il Tribunale commerciale competente.
14.3. Tutte le controversie contrattuali o extracontrattuali relative alle presenti CGV e alle vendite da esse disciplinate (compresa l'esistenza, l'applicabilità, la validità, l'interpretazione, l'esecuzione e/o la mancata esecuzione delle presenti CGV) saranno sottoposte ai tribunali competenti situati nella giurisdizione della sede legale di SECONDFLOR, anche in caso di procedimento sommario, domanda incidentale, ricorso per garanzia o pluralità di convenuti.

SECONDFLOR
Società per Azioni Semplificata e un capitale di 1.059.540 euro, iscritta al Registro del Commercio e delle Imprese di Montpellier al numero 908 572 191.
Con sede legale in via Domitia 175 avenue de la Capelado - 34160 CASTRIES, FRANCIA.
Aggiornato: 7 novembre 2022.


  • fr
  • es
  • en
  • de
  • it
DOMANDE FREQUENTI
Sfoglia le risposte alle domande più comuni
PRODOTTI
SPEDIZIONE
CONDIZIONI DI VENDITA
TARIFFE & IVA
POSSO ACQUISTARE?
SERVIZIO POST VENDITA
GESTIONE DEL MIO PROFILO
CONTATTO